Un primo veloce

Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata,nel frattempo fate soffrigere l’aglio schiacciato in 2 cucchiai di olio, togliete l’aglio, unite i pomodori e fate cuocere un poco.Spegnete e aggiungete basilico, peperoncino, sale, un pò di acqua di cottura.Scolate la pasta e ripassate in padella con altro olio. Servite in piatti individuali con prezzemolo.

Spaghetti alla panna

Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua; nel frattempo fate appassire la cipolla tagliata finemente nel burro a fuoco basso, senza farla friggere;unite la panna, il prezzemolo tritato e il sale mescolando.
Scolate gli spaghetti, mescolateli nel sughetto, unite del parmigiano e servite.

Spaghetti alla rucola

Fate cuocere gli spaghetti.Scolateli e conditeli con la rucola tagliata finemente e condita con olio e limone. Servite con le scaglie di parmigiano.

Farfalle con piselli

Fate cuoere i piselli con la cipolla, il prosciutto a dadini, il burro e il brodo. Cuocete la pasta, scolate e conditela con il condimento ai piselli.Unite burro, panna e parmigiano e servite.

Riso al cartoccio

Fate cuocere il riso con i piselli nel brodo vegetale in cui avete sciolto lo zafferano. Fate raffreddare. Condite e unite i chicchi di ribes, i pistacchi pelati.
e la ricotta. Mettete nei cartocci e infornate. Servite in piatti individuali decorando con grappolini di ribes.

Pasta al pesce spada

Fate rosolare il pesce con olio e aglio. Salate, pepate , irrorate con del vino. Fate cuocere la pasta. Solatela al dente. Condite con acqua di cottura e olio. Unite il pesce, mescolando e servite con del basilico.

Riso all’olio

Cuocete il riso in acqua poco salata, conditelo con olio, parmigiano e una spolverata di prezzemolo e servite.

Gnocchi alle polpette e asparagi

Intediamoci, non è una di quelle ricette difficoltose, ma quasi un riciclare di contenuti alimentari, anche se è venuta fuori […]