Come si fa a capire se un vino va bene per un determinato cibo?

Si mangia prima un boccone di cibo e subito dopo si beve un sorso del vino prescelto.

Se riassaggiando il cibo vi accorgerete che il gusto dello stesso è stato valorizzato, allora la scelta del vio è perfetta; se invece il sapore del vino copre e supera quello della vivana, si tratta din un vino “sbagliato”.

Attenzione però, anche quando il gusto delvino sparisce totalmente significa che non si sposa bene con quel cibo: in questo caso, la colpa potrebbe essere anche della vivanda che è insipida. Prima di cambiare vino provate ad aggiungere un po’ di sale.

Lo stesso disccorso vale per la birra. Le più raffinate sono ottime anche con piatti a base di pesce.

Be the first to comment

Leave a Reply