Cucina creativa

Sfogliatine a sorpresaSfogliatine a sorpresa

Per 4 persone:

  • 300g di pasta sfoglia surgelata
  • farina
  • 1 cipolla tritata finemente
  • 150g di prosciutto cotto tritato
  • 20g di burro
  • 2 cucchiai di panna
  • sale
  • pepe nero
  • paprica dolce
  • prezzemolo tritato
  • 100g di formaggio fuso
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di latte
  1. fate scongelare la pasta sfoglia a temperatura ambiente;
  2. infarinate un piano da lavoro e stendetevi la pasta sfoglia dello spessore di mezzo centimetro;
  3. ritagliate 5 quadrati e divideteli diagonalmente a triangoli;
  4. preparate il ripieno;
  5. fate sciogliere il burro in una padella;
  6. unite la cipolla e il prosciutto cotto;
  7. fate rosolare bene;
  8. togliete dal fuoco;
  9. aggiungete la panna, il sale, il pepe e la paprica;
  10. mescolate bene;
  11. tagliate il formaggio a dadini;
  12. aggiungete al composto il formaggio e il prezzemolo mescolando;
  13. dividete il ripieno sui triangoli di pasta sfoglia;
  14. arrotolateli su stessi iniziando dal lato più largo;
  15. frullate in una ciotola il tuorlo con il latte;
  16. spennellate questa mistura sulle sfogliatine;
  17. infornate a forno già  caldo per 15 minuti a 240°;
  18. servite le sfogliatine ancora calde.

Gnocchi con pomodoro e basilicoGnocchi di patate al pomodoro e basilico

Per 4 persone:

  • gnocchi di patate
  • 5 pelati di pomodoro
  • olio extravergine di oliva
  • 1 cipolla piccola
  • basilico
  • vino bianco
  • sale
  • pepe
  1. preparate gli gnocchi secondo la ricetta di base;
  2. fateli riposare per circa 30 minuti;
  3. mettete a macerare i pelati schiacciati con la forchetta con del sale e il basilico spezzettato con le mani;
  4. in una padella fate rosolare in 2 cucchiai di olio la cipolla tritata finemente;
  5. unite i pelati e 2 cucchiai di vino;
  6. fate cuocere per 15 minuti a fiamma bassa, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua calda se si secca troppo;
  7. spegnete;
  8. lessate gli gnocchi in acqua abbondante e salata, ricordate di mettere qualche goccia di olio per non farli attaccare l’uno con l’altra;
  9. quando vengono a galla scolateli e uniteli sugo di pomodoro;
  10. fate saltare in padella e poi servite in piatti individuali decorando con una foglia di basilico.

Coniglio ai funghiConiglio ai funghi

Per 6 persone:

  • un coniglio di 1,5 Kg
  • 2 carote
  • 1 porro
  • 3 cipolle
  • burro
  • sale
  • pepe bianco
  • 1/4 di brodo vegetale
  • 150g di champignons
  • 220g di piselli
  • 2 cucchiai di farina
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • prezzemolo tritato finemente
  1. pulite e sventrate il coniglio;
  2. lavatelo bene internamente ed esternamente;
  3. asciugatelo e tagliatelo a pezzi;
  4. pulite e lavate le carote;
  5. sbucciate le cipolle;
  6. tritate sia le cipolle che le carote molto finemente;
  7. lavate il porro;
  8. togliete la parte verde e tagliate a strisce sottili il resto;
  9. ungete una pirofila con il burro;
  10. mettetevi il coniglio;
  11. aggiungete il trito e il porro a strisce;
  12. salate e pepate;
  13. versatevi il brodo bollente;
  14. coprite la pirofila con un coperchio;
  15. mettete in forno nel ripiano centrale;
  16. fate cuocere per 1 ora;
  17. nel frattempo fate cuocere i piselli e i funghi, puliti e tagliati a fette, in acqua salata;
  18. scolateli e mettete da parte;
  19. dopo 1 ora aprite il forno e aggiungete al coniglio i piselli e i funghi;
  20. stemperate la farina col vino bianco e versate sulle verdure;
  21. richiudete con il coperchio;
  22. rimettete in forno e fate cuocere altri 20 minuti;
  23. servite il coniglio caldo cosparso di prezzemolo.

Macedonia con frutta e yogurtMacedonia di mele e yogurt

Per 4 persone:

  • 2 mele delizia
  • 2 pere
  • 1 arancia
  • 1 limone
  • 2 vasetti di yogurt
  • 100g di zucchero

 

  1. lavate bene le mele e le pere;
  2. tagliatele a metà  direttamente con la buccia;
  3. togliete i torsoli;
  4. affettatele e spezzettate ogni fettina in una ciotola per macedonia;
  5. sbucciate le pere e tagliatele a metà;
  6. togliete i torsoli;
  7. affettate e spezzettate ogni fettina e mette anche queste nella ciotola;
  8. mettete in un pentolino il succo del limone e dell’arancia con lo zucchero;
  9. fate bollire per 5 minuti;
  10. togliete dal fuoco;
  11. quando è tiepido versatelo sulla frutta;
  12. mescolate bene con un cucchiaio di legno;
  13. fate macerare per 2 ore in frigorifero;
  14. servite irrorando la macedonia con lo yogurt

Rispondi a Anonimo Annulla risposta