Doratelli fritti di semolino

I doratelli fritti sono una variante della crema fritta, nutrienti e particolarmente adatti ai bambini che possono mangiarli anche a merenda o dopo cena.

per 4 persone:

150g di semolino
1 litro di latte
30g di burro
100g di zucchero
sale
la buccia di mezzo limone grattugiato
2 uova
3 cucchiai di pangrattato
olio

fate bollire il latte con il burro, 80g di zucchero, il sale e la buccia di limone;
a bollore versatevi a pioggia il semolino mescolando di continuo con un cucchiaio di legno;
fatelo cuocere per 10 minuti senza smettere di girare;
togliete il recipiente dal fuoco, prelevate un po’ di semolino cotto, mettetelo in una tazza e stemperatevi un uovo;
incorporatelo al resto del semolino, quando non sarà più bollente mescolando bene;
sciacquate sotto l’acqua fredda un piatto dai bordi bassi e versatevi dentro il semolino ancora caldo, livellando la superficie con una spatola;
fatelo raffreddare completamente e tagliatelo in rettangoli di circa 5 cm;
sbattete l’altro uovo in un piatto, mettete il pangrattato in un altro piatto e passate i rettangoli prima nell’uovo e poi nel pangrattato;
scaldate l’olio in una padella, adagiatevi i pezzi di semolino e fateli dorare da entrambe le parti;
serviteli su un piatto caldo, spolverizzati con il restante zucchero, oppure accompagnati con una salsa dolce di frutta o marmellata. Buonissimi!

Lascia un commento