Nasello arrosto

Per 6 persone:

  • 1 nasello da un chilo e mezzo;
  • succo di limone
  • un cucchiaino di origano
  • pepe nero
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 5 cipolle
  • 2 spicchi d’aglio
  • 5 cucchiai di pan grattato
  • sale
  • 70g di burro
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 350g di pomodori
  • un limone
  1. squamate e pulite il nasello irrorandolo col succo di limone;
  2. lasciatelo riposare per alcuni minuti e poi fate dei tagli profondi sul dorsale da entrambi i lati;
  3. mescolate dentro una tazza un cucchiaino di sale con l’origano e un pizzico di pepe nero, riempite con questo miscuglio le incisioni;
  4. ungete una pirofila con due cucchiai d’olio, adagiatevi dentro il pesce e irroratelo ancora un po’ con un cucchiaio di olio;
  5. sbucciate quattro cipolle e l’aglio, tritate finemente e mescolate con il pan grattato, una presa di sale e 60g di burro;
  6. distribuite sul pesce il miscuglio appena preparato e il prezzemolo tritato;
  7. lavate i pomodori, togliete i piccioli e prativate due tagli incrociati in superficie e disponeteli sulla pirofila;
  8. tagliate a fette il limone e di ogni fetta fatene una spirale (se vi riesce), poi disponetele sul nasello;
  9. sbucciate e tagliate ad anelli l’altra cipola, fatela dorare col restante burro in padella e spargetela sul pesce;
  10. coprite la pirofila, mettetela nel forno già caldo e lasciate cuoere per mezz’ora a 200°C.

Lascia un commento