Per un fritto perfetto

Per un fritto perfettoVolete un fritto perfetto?

  1. usate olio di oliva o extra vergine di oliva, ideali per una frittura sana, saporita e gustosa. A differenza degli altri oli vegetali non si alterano con le alte temperature e garantiscono una perfetta digeribilità
  2. per non alterare i gusti dei cibi, iniziate a friggere ortaggi dai sapori meno decisi (carote, patate, champignon, zucchine, melanzane), passate poi ai calamari e ad altri pesci e crostacei
  3. per le patatine fritte: scegliete varietà a pasta gialla. Evitate le novelle: sono troppo ricche d’acqua non risultano croccanti. Le patate a pasta bianca, invece, tendono a sfaldarsi: usatele per il purè, gli gnocchi e le vellutate
  4. aggiungete alla pastella un bicchiere di acqua frizzante ghiacciata e alcuni cubetti di ghiaccio
  5. per la pastella: per esaltare i sapori dei cibi, sostituite metà farina con amido di mais.

Lascia un commento