Piatti di ricette veloci

Code di Gamberi speziati e saltatigamberi saltati in padella

Per 4 persone:

  • 400g di code di gamberi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino rosso
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • olio d’oliva
  • 1 limone
  • sale
  1. mettete i gamberi in un tegame con acqua bollente salata che li ricopra appena;
  2. lessateli per 5 minuti;
  3. mondate il peperoncino eliminando peduncolo e semi, tritatelo finemente insieme all’aglio e al prezzemolo;
  4. tagliate il limone in 8 spicchi;
  5. scaldate il trito in una padella con qualche cucchiaiata d’olio, prima che prenda colore unite i gamberi, salate leggermente e saltateli un attimo a fuoco vivace;
  6. scolate e sgocciolate i gamberi, suddivideteli nei piattini e servite con spicchi di limone.

Tortellini alla pannaTortellini in bianco alla panna

Per 4 persone:

  • 500g di tortellini freschi
  • 70g di burro
  • 2 dl di panna liquida
  • 60g di parmigiano grattugiato
  • pepe bianco in grani macinato al momento
  1. fate bollire abbondante acqua, salate, aggiungete i tortellini, prima che termini il tempo di cottura scolateli molto bene;
  2. fate sciogliere in una padella grande un terzo del burro, aggiungete i tortellini, un goccio di panna, 20 gr di parmigiano e un pò di pepe bianco macinato;
  3. mescolate dolcemente con un cucchiaio di legno;
  4. aggiungete un po’ alla volta gli ingredienti, continuando a mescolare;
  5. distribuite i tortellini nei piatti e servite.

Carpaccio di salmoneCarpaccio di salmone

Per 4 persone:

  • 400g di salmone crudo tagliato a fettine
  • 2 finocchi
  • foglie di aneto
  • 3 limoni
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  1. in un piatto fondo da portata, ponete le fette di salmone, salate e versateci il succo di 2 limoni;
  2. fatele marinare per 1 ora;
  3. in questo tempo, pulite i finocchi e tagliateli a fettine sottili;
  4. conditeli con olio, sale e pepe;
  5. terminato il tempo della marinatura, sgocciolate il salmone e ponete le fette in un piatto ovale da portata;
  6. servite, ricoprendo il salmone con i finocchi, le foglie di aneto e le fettine del terzo limone.

Bignole appetitoseBignoline appetitose

Per 4 persone:

  • 200g di emmenthal tagliato a dadini
  • 30g filetti di acciuga
  • olio quanto basta
  • pasta base per bignole
  • 250g di acqua
  • 150g di farina
  • 100g di burro
  • 4uova
  • 1 pizzico di sale
  1. mettete in una pentola il burro e l’acqua, salate e portate ad ebollizione;
  2. togliete dal fuoco e mettete la farina e fatela sciogliere;
  3. rimettete sul fuoco e fate asciugare, continuando a girare con una spatola di legno;
  4. quando il composto si staccherà dalla spatola, toglietelo dal fuoco e fate raffreddare, continuando a girare;
  5. quando sarà tiepido, aggiungete un uovo e amalgamate bene, poi aggiungete una per volta le altre uova, e procedete nello stesso modo, fino a quando avrete ottenuto un impasto perfettamente amalgamato;
  6. unite, alla pasta base per bignole, la groviera e le acciughe tagliate a pezzetti. Impastate bene e formate tante piccole noci;
  7. friggete  in abbondante olio bollente e servite.

Crostata mango e fragoleCrostata di mango e fragole

Per 4 persone:

  • 300g di pasta frolla
  • 5 tuorli d’uovo
  • 150g di zucchero
  • 80g di fecola di patate
  • 7,5dl di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 30 fragole
  • 2 manghi maturi
  1. mondate le fragole, lavatele e asciugatele, sbucciate i manghi e tagliateli a dadini;
  2. stendete una sfoglia sottile e utilizzatela per rivestire uno stampo per crostate imburrato e infarinato;
  3. bucherellate la pasta con una forchetta, foderatela di carta da forno e riempite lo stampo di ceci o fagioli secchi;
  4. cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa, eliminate la carta e i legumi e proseguite la cottura per altri 5 minuti, o finché la pasta sarà leggermente dorata;
  5. sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero e la fecola di patate fino a ottenere un composto spumoso;
  6. aggiungete il latte fatto scaldare in precedenza con la vanillina;
  7. versate il tutto in una piccola casseruola e, sempre mescolando, fate addensare a fuoco dolce;
  8. lasciate raffreddare completamente, poi versate la crema nel guscio precotto;
  9. disponete in superficie le fragole e i dadini di mango alternandoli fra loro e servite.

Lascia un commento