Ricettando

Ricette dolci con i cachi

I cachi sono frutti molto energetici. Per tale motivo sono consigliati nella dieta dei bambini e in quella degli sportivi, soprattutto nelle diete di coloro che hanno problemi al fegato.
Non si consigliano però  per chi ha problemi di diabete, di obesità e di disturbi alla digestione.
Le tipologie di cachi più note sono: il Loto di Romagna, il Vaniglia della Campania, il Fuyu, il Kawabata e il Suruga.

Mousse di cakiMousse di cachi

Per 4 persone:

  • 350g di polpa di cachi
  • 2 cucchiai di kirsch
  • zucchero
  • 300g di panna fresca
  1. frullate la polpa di cachi con il liquore e 2 cucchiai di zucchero;
  2. ponete in frigorifero per 1 ora;
  3. montate la panna con 2 cucchiai di zucchero;
  4. togliete la mousse da frigorifero;
  5. aggiungetela alla panna;
  6. mescolate bene;
  7. versate la mousse in coppe da dessert;
  8. servite.

Marmellata di cachiMarmellata di cachi

Ingredienti:

  • 300g di polpa di cachi
  • 250g di zucchero semolato
  • acqua
  1. fate bollire in una pentola 1 litro e mezzo di acqua;
  2. aggiungete la polpa di cachi e lo zucchero;
  3. fate cuocere mescolando a fiamma media;
  4. il liquido deve ridursi di 3/4;
  5. togliete dal fuoco;
  6. versate in vasetti di vetro sterilizzati in acqua bollente;
  7. chiudeteli con tappi ermetici;
  8. capovolgeteli sopra un canovaccio;
  9. fate raffreddare per una notte;
  10. conservate la marmellata in luogo asciutto e pulito.

Crostata di cachiCrostata di cachi

Ingredienti:

  • 150g di burro
  • 30g di zucchero
  • 2 uova
  • 250g di farina
  • sale
  • marmellata di cachi
  1. amalgamate in una terrina il burro a pezzetti, lo zucchero, 1 uovo, la farina e un pizzico di sale;
  2. lavorate l’impasto con le mani fino ad ottenerne uno liscio ed omogeneo;
  3. formatevi una palla;
  4. infarinatela leggermente e mettetela in frigorifero per 1 ora, avvolta in pellicola trasparente;
  5. stendete la pasta su una spianatoia infarinata;
  6. foderatevi una tortiera da 26cm di diametro imburrata e infarinata;
  7. bucherellate il fondo con una forchetta;
  8. con i ritagli di pasta, preparate dei nastri usando una rotella tagliapasta;
  9. distribuite sulla pasta metà della marmellata;
  10. decorate con i “nastri” di pasta disposti a griglia;
  11. pennellate con 1 uovo sbattuto;
  12. infornate la crostata per 25 minuti a 210°;
  13. togliete dal fuoco;
  14. aggiungete altra marmellata;
  15. fatela raffreddare;
  16. servite.

Torta di cakiTorta di cachi

Ingredienti:

  • 850g di polpa di cachi
  • 450g di farina
  • 85g di burro
  • 200g di zucchero
  • 60g di cioccolato fondente
  • 2  uova grandi
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 30g cacao in polvere
  • 1 limone
  • glassa
  1. frullate la polpa di cachi;
  2. mettete il burro e lo zucchero in una terrina;
  3. lavorate bene con una frusta;
  4. unite i tuorli e la farina poco alla volta, sempre mescolando;
  5. aggiungete il frullato di cachi e la buccia del limone grattugiata;
  6. incorporate il cacao e il cioccolato a scagliette;
  7. montare a neve gli albumi;
  8. uniteli al composto mescolando in modo lento, dal basso all’alto;
  9. ungete e infarinate una tortiera;
  10. versatevi la crema ottenuta;
  11. infornate per 35 minuti a 180°;
  12. togliete la torta dal forno e dalla teglia;
  13. adagiatela su un vassoio;
  14. spalmatevi sopra della glassa di zucchero;
  15. fate raffreddare;
  16. servite in piattini da dessert.

12 Commenti

  1. aurea on ottobre 22nd, 2010

    non posso nonimpasticciare dopo aver letto questa ricetta, ora provo a farla, poi vi farò sapere, deve essere non buona, ma buonissima.grazie

  2. marta cavini on novembre 3rd, 2010

    nella peparazione della torta ai cachi non è
    scritto quando si deve inserire il lievito

  3. cavini marta on novembre 6th, 2010

    il lievito va mescolato con la farina e incorporato un po alla volta.

  4. elisa on novembre 24th, 2010

    ciao le ricette sono molto belle e dalla vista anche molto buone ciao ve lo faccio sapere

  5. antonella on novembre 27th, 2010

    a che punto di maturazione vanno usati i cachi x la torta e marmellata?

  6. michele on dicembre 7th, 2010

    Boh! si stà cuocendo, dall’impasto, sembra squisita, vi farò sapere.
    Sono un pò matto. Mi diverto.
    Io ho aggiunto un cucchiaio abbondante di acquavite al frullato di cachi mi sembra che dia più tono alla cacata, poi ho aggiunto dell’uva passa nell’ impaston e un pizzico di sale alla farina.
    Ciao ragazzi. Speron ben!!!

  7. LIA on dicembre 23rd, 2010

    io in tutte le mie ricette il lievito lo aggiungo sempre alla fine….

  8. Paolo on novembre 1st, 2012

    Mia moglie ha fatto il gelato di cachi “da paura”!!! E’ molto pericoloso porta forte dipendenza.
    g. 300 di cachi, g.130 di zucchero, g. 200 di panna fresca: frullate i cachi con lo zucchero, aggiungere la panna già montata, mescolare con un frullatore e mettere nella gelatiera ( o freezer per chi non ha la gelatiera)…Buona ciccia a tutti!!!

  9. Lina on novembre 4th, 2012

    fatta e appena assaggiata non cè la glassa ma è buona buona buona

  10. Francesca on novembre 25th, 2012

    ciao a tutti..scusate ma io ho provato a farla ma è finita nel bidone della spazzatura…mi è rimasta tutta uida..oserei dire quasi cruda..e l’ho tenuta in forno più del necessario.. il profumo era ottimo ma la consistenza proprio no :(
    Forse va messa in una teglia grande grande in modo da farne uno strato non troppo spesso? aiutatemi per favore…

  11. Grazia on marzo 14th, 2013

    Aggiunga più farina … e sì… un ateglia più larga…

  12. Grazia on marzo 14th, 2013

    Sono felice che le sia piaciuta :)

Commenta

Altre ricette simili

Le ultimissime ricette


Cosa cucinare oggi?