Acciughe, tortelloni, spezzatino ed un bel dolce alla frutta

Acciughe panateAcciughe panate

Per 4 persone:

20 acciughe
prezzemolo, basilico e una foglia di alloro tritati
due uova
farina
pangrattato
un limone
olio, sale e pepe

pulite le acciughe e apritele a metà, asciugatele ed adagiatele su un piatto formando un solo strato;
cospargete con le spezie tritate, salate e pepate;
mettete in una tazza un po’ di olio, il succo di limone e sbattete con la forchetta fino ad emulsionare gli ingredienti;
bagnate con questo composto le acciughe e lasciatele marinare per circa un’ora;
mezz’ora prima di mangiarle, toglietele dalla marinatura, asciugatele e infarinatele leggermente;
sbattete le due uova in un piatto con un pizzico di sale, immergetevi le acciughe e poi passatele nel pane grattugiato;
doratele in abbondante olio bollente.

Tortelloni ai funghi porciniTortelloni ai funghi porcini

Per 4 persone:

400g di tortelloni di carne
400g di funghi porcini
6 uova
1 spicchio d’aglio
1/2 litro di besciamella
prezzemolo tritato
brodo vegetale
parmigiano grattugiato
olio d’oliva
sale

mondate i funghi: raschiate i gambi e la testa per togliere il terriccio e strofinateli con un panno umido, dividete la testa dal gambo e tagliateli a fettine;
versate in una casseruola qualche cucchiaiata d’olio, unite uno spicchio d’aglio schiacciato, un cucchiaio di prezzemolo tritato, fate soffriggere qualche minuto poi aggiungete i funghi;
rosolate bene, salate e ultimate la cottura a recipiente coperto e fuoco molto basso, mescolando spesso e aggiungendo un po’ di brodo caldo se necessario, al termine eliminate lo spicchio d’aglio;
cuocete i tortelloni in abbondante acqua salata, scolateli al dente e versateli in una pirofila;
condite con il sugo di funghi e la besciamella calda, mescolate e spolverizzate con il parmigiano grattugiato;
infornate a 200° per circa 15 minuti, quindi servite.

Spezzatino misto con polentaSpezzatino misto con polenta

Per 4 persone:

400g di farina gialla per la polenta
600g di polpa di manzo
2 carote
2 gambi di sedano
50g di funghi porcini secchi
3 cucchiai di olio
400g di passata di pomodoro
2 foglie di alloro
1 bicchiere di vino bianco secco
sale
pepe
1 dado per il brodo

pulite le carote e il sedano, poi tagliate le verdure a grossi pezzi e rosolatele con l’olio e l’alloro; dopo 5 minuti unite la carne preparata a bocconcini e fatela colorire in modo uniforme;
bagnate con il vino, fatelo sfumare, incorporate la passata di pomodoro e aggiungete un pò di brodo;
salate, pepate e cuocete per circa 1 ora. A circa 15 minuti dalla fine della cottura unite i funghi puliti e tagliati a fette;
preparate la polenta, disponetela su un piatto di portata dandole una forma un pò bombata: scavatela al centro e versate lo spezzatino. Servite subito.

Passato di verdurePassato di verdure sprint

Per 4 persone:

una confezione da 500g di verdure congelate per minestrone
1 litro di brodo
50g di pancetta affumicata
4 fette di pan carrè
parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di olio
sale e pepe

bollite un litro di brodo e buttatevi dentro le verdure surgelate cuocendole per 10 minuti;
tagliate la pancetta affumicata a dadini (se già non lo è) e fatela tostare in padella on l’olio finché sarà quasi trasparente, toglietela dal recipiente e nel grasso rimasto in padella buttate il pancarrè tagliato a dadini;
fateli dorare e sgocciolate con una schiumarola;
frullate le verdure con il brodo, regolate di sale, dividete il passato in piatti fondi, unite i dadini di pancetta, il pane, parmigiano grattugiato (abbondante) e spolverizzate di pepe a piacere.

Ciliegie sciroppate con gelatoCiliegie sciroppate con gelato

Per 4 persone:

4dl di panna
50g di zucchero a velo
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
50g di pistacchi freschi tritati
1/2 bicchierino di brandy
palline di gelato alla vaniglia
200g di ciliegie sciroppate

mettete in una terrina la panna e lo zucchero a velo;
sbattendo con la frusta montate la panna in modo che risulti ferma;
unite un cucchiaino di scorza di limone grattugiata, i pistacchi e il brandy, sempre mescolando con cura perché la panna non smonti;
suddividete la crema nei piattini da dessert, ponete al centro una o due palline di gelato, contornate con le ciliegie sciroppate e servite, volendo con qualche fogliolina di menta.

Lascia un commento